LOGIN SIGNUP
ENG ITA
<< Precedente
Successiva >>
14 - CIOLA - SARSINA
+ Login per aggiungere a tappe

Le colline appaiono tappezzate. Il giallo dei campi di grano si alterna al verde dell'erba medica interrotto a tratti da linee e macchie scure di bosco e creste grigie di argilla fine. Sul paesaggio che poi muta e diviene di macchia, prevale l'importanza della sagoma massiccia di Montesorbo, quella compatta del borgo di Calbano, quella sacra della Cattedrale di Santa Maria Annunziata e Santuario di San Vicinio.

Inzio Tappa
Ciola
Arrivo Tappa
Sarsina
Lunghezza Tappa
13,060
Nazione del percorso
Italy
Regione
Emilia Romagna  
Dislivello Salita
223,8 mt.
Dislivello Discesa
525,4 mt.
Difficoltà (1 .. 5)
CAI (Diff. Escurs.)
File PDF
Mappa GPS

Ripreso il Cammino si raggiunge la Pieve di Montesorbo. Lo si intuisce da lontano che S.M. Assunta non è una chiesa qualunque e che racchiude un vero e proprio patrimonio storico, artistico e religioso. L'esterno è sobrio ma elegante e all'interno si susseguono, nella navata a croce greca, unica che si allarga a tre, ciascuna divisa da cinque colonne di marmo cipollino con capitelli corinzi e in una stanza attigua, numerosi resti che testimoniano l'importanza della Pieve nell'alto medioevo.

Si raggiunge la strada di crinale il monte S.Vicinio seguendo i passi stessi del Santo che qui sconfisse le tentazioni del demonio.  Si scende fino alla fonte dedicata al Santo che ormai sembra fusa con il secolare pioppo nero che la sovrasta. Intorno cominciano a comparire le prime ginestre. Il percorso alterna asfalto, sterrate e sentieri che quasi vengono inghiottiti dalla fitta vegetazione detta macchia, il giallo e il verde dei campi viene, ogni tanto, interrotto da grandi querce, da siepi e fossi rivestiti di arbusti che non lo rendono mai monotono. Si arriva così a Calbano con le sue due torri di difesa, un possente maschio, un'unica via di scalini e pietre, pareti e tetti attaccati gli uni agli altri. Suggestivo il panorama che si gode dalla seicentesca chiesa di S.Antonio costruita sulle mura di difesa del castello. Nei pressi del borgo è l'Arena Plautina il grande teatro all'aperto dove ogni hanno si tiene il festival plautino, uno degli appuntamenti teatrali più importanti nell'estate italiana. 

STRUTTURE CONVENZIONATE
AZIENDA AGRICOLA IL CERRO
A Circa 6 km dal percorso Dotato di pulmino Con ristorante
B&B Nido D'Ape
A circa 5 km dal percorso
B&B CASA VALDIFIORI
Ristorante Pizzeria Zelus
Ristorante La Taverna di Plauto
SERVICE
DOVE MANGIARE
DOVE DORMIRE
SHOPPING
ASSISTENZA
PHOTOGALLERY
COMMENTI LASCIATI DAGLI UTENTI
Effettua la login o registrati per inserire un commento
CUSTOMER SERVICE
PARTNER E ASSOCIATI
Seguici :  
 
Copyright - ©